Home   >   Approfondimenti
Data
Date
Date
Angolo_l_chiaro
Angolo_r_chiaro

Elementi correlati

CREMONA_PERCORSI_TEMATICI

Itinerario: CREMONA - LUOGHI DELLA MUSICA E DELLA LIUTERIA
Un percorso che come il rigo del pentagramma attraversa la ... >>>

Arte e Cultura

Città: CREMONA
>>>

Facciata della Cattedrale di Cremona

Articolo: La Cattedrale di Cremona
La cripta >>>

Facciata della Cattedrale di Cremona

Articolo: La Cattedrale di Cremona
La cappella della Madonna del popolo >>>

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Territorio

Image_02

Un viaggio racchiude in sè una miriade di immagini di emozioni di odori e di sapori indimenticabili.

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Comunica con noi


tel. 0372 406391
Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro
HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

LA CATTEDRALE DI CREMONA

Facciata della Cattedrale di Cremona
Ultimo aggiornamento: 22 ottobre 2017


Questa cappella risulta speculare alla cappella gemella della Madonna del Popolo e come quella fu rimaneggiata a metà Cinquecento dal Dattaro con un intervento decorativo a stucco del Bombarda, e nel 1633 rivisitata da Carlo Natali; anche per la bella serie di dipinti della pittura cremonese del Cinquecento, se si escludono due tele settecentesche la Cena in Emmaus (a destra) ed il Noli me tangere ( a sinistra) del maggiore pittore cremonese dell'epoca, G.A. Borroni, si replica la collaborazione tra Giulio Campi e Bernardino Campi che si divisero equamente, nel 1569, l'incarico della cappella del SS. Sacramento con tre opere a testa tutte iconograficamente incentrate su uno dei grandi temi teologici dell'epoca controriformistica, l'importanza dei sacramenti, in questo caso la Penitenza e l'Eucarestia.


Sulla parete destra della cappella, sopra la Cena in Emmaus di Borroni, è così collocato il Sacrificio di Melchisedec di Bernardino Campi, autore anche, nella campata successiva, della più grande Lavanda dei piedi e della sovrapposta Resurrezione di Lazzaro, mentre sulla parete di sinistra a Giulio Campi si deve l'Ultima cena e, sopra, la Maddalena ai piedi di Gesù oltre a, nella prima campata, la Raccolta della manna sovrapposta al Noli me tangere di Borroni.


Appena usciti dalla cappella del SS. Sacramento merita di essere citata sulla parete frontale che chiude la piazzetta senatoria una raffinata formella marmorea con la Carità di Sant'Imerio pagata nel 1484 allo scultore pavese Giovanni Antonio Amadeo, unico elemento superstite di un'arca del Santo che doveva sostituire quella medioevale e che sviluppa una iconografia tipicamente cremonese, quella della carità.


SCARICA PDF
    CATTEDRALE DI CREMONA

Itinerari
DA MONTEVERDI A VERDI

PROGETTO "DA MONTEVERDI A VERDI"
Valorizzazione e sostegno culturale e turistico dei territori

TURISMO SCOLASTICO_WEB

TURISMO SCOLASTICO
Benvenuti a Cremona!

CIRCUITO CITTA' D'ARTE

CIRCUITO CITTA' D'ARTE DELLA PIANURA PADANA
Le nove meraviglie della Pianura Padana!

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Crea il tuo viaggio

Image01

Crea il tuo viaggio
Un viaggio racchiude in sè una miriade di immagini di emozioni di odori e di sapori indimenticabili.

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro