Home   >   Risorse turistiche
Data
Date
Date
Angolo_l_chiaro
Angolo_r_chiaro

Elementi correlati

CITTA' MURATE_PERCORSI & EVENTI

Approfondimento: CITTA' MURATE E CASTELLATE IN PROVINCIA DI CREMONA
Città e borghi storici, ville e castelli, eventi ed ... >>>

Ristorante: Dalla Lu
Via XXV Aprile 32 >>>

CITTA' MURATE_PERCORSI & EVENTI

Itinerario: CITTA' MURATE E CASTELLATE
Città e borghi storici, ville e castelli in provincia di ... >>>

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Territorio

Image_02

Un viaggio racchiude in sè una miriade di immagini di emozioni di odori e di sapori indimenticabili.

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Comunica con noi


tel. 0372 406391
Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro
HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

CASTELDIDONE

Villa Mina della Scala
Tipologia: Città Murate e Castellate

 


Casteldidone, a 30 Km da Cremona, si stende lungo la vecchia strada statale Giuseppina, al confine con il territorio mantovano.


Situata poco fuori dal paese, la Villa Mina della Scala, ora Douglas Scotti, edificata e ampliata dal 1596 alla fine del 1700, ha un’originale impostazione neo-castellana, evidente soprattutto nella parte destinata alla residenza padronale, di struttura quadrata, lineare e compatta, serrata ai lati da torri quadrate, di cui le due più alte rappresentano unna reminiscenza delle antiche fortificazioni medievali. La sua architettura, complessa ed al tempo stesso austera, è quella costruita ex-novo dal 1596. Bassi edifici rurali su tre lati delimitano una vasta corte d’ingresso. Sul retrostante giardino, la struttura è completata dal risvolto di due ali con tetto a padiglioni al cui centro spicca, come al centro delle coperture delle quattro torri, una piccola torretta a base circolare. L’originale disposizione dei volumi rende la villa una delle più singolari residenze nobiliari della pianura padana. All’interno si trovano numerose sale affrescate con motivi mitologici e con allegorie morali. Di particolare rilievo sono l’ampio Oratorio a pianta centrale ed un Salone all’italiana a doppia altezza.


 


All’interno del centro abitato si trova la chiesa parrocchiale dedicata ai santi martiri persiani Abdon e Sennen. Edificata nella prima metà dell’ottocento ad opera dell’architetto Luigi Voghera rappresenta un tipico esempio di architettura neoclassica caratterizzato dall'imponenza della struttura e dalla diffusione della luce al suo interno grazie all'ampia cupola con lanterna. A lato della chiesa, si trova il nucleo più antico del borgo medievale fortificato, forse un baluardo longobardo, oggi in parte riconoscibile nella struttura della cascina detta il Mot.


Da rimarcare che in paese esiste tuttora la casa natale di Roberto Ardigò, il maggiore filosofo positivista italiano.



Indirizzo: Via XXV Aprile 20 - CASTELDIDONE - Casalmaggiore
Telefono: 0375 91102
E-mail: comune@comune.casteldidone.cr.it
Sito: http://www.comune.casteldidone.cr.it

CITTA' MURATE MURATE E CASTELLATE IN PROVINCIA DI CREMONA
    MAPPA DEL CIRCUITO

Informazioni

Tipologia: Città Murate e Castellate
 
 
Indirizzo: Via XXV Aprile 20
Telefono: 0375 91102
Città: CASTELDIDONE - Casalmaggiore
 

Multimedia

33ec362c359d18cd8cfae7dbee13518d
CASTELLI
IMMAGINI
Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Mappa

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro